Sembra non aver fine la storia, prima d’amore e poi di divorzio, tra Anna Falchi e Stefano Riccucci. Ma procediamo con ordine. Anna Falchi, dopo anni d’amore, si sposa con uno dell’ immobiliaristi più ricchi d’Italia. L’ascesa al potere di Ricucci insospettisce un po’ tutti; si sa che prima o poi farà lo scivolone. Dopo un anno di matrimonio infatti, Stefano Ricucci viene arrestato.

Mentre lui è in carcere, Anna prima prende le distanze; poi dice che il loro amore è solido; poi si fa fotografare in atteggiamenti intimi con Matteo Cambi. Infine, corre a prendere il suo Stefano all’uscita del carcere e lo fa posare tutto sorridente e dimagrito nella loro villa di Porto Santo Stefano, villa che da ieri è sotto sequestro.

Nei mesi successivi all’uscita dal carcere, Anna dichiara di amare Stefano più che mai – brava! Dimostra di avere un minimo di pudore -, che, contrariamente a prima, adesso il marito le racconta tutto e che lei, anche se sono tutte storie di una noia mortale – vi giuro, ha detto questo! -, passa ore ed ore ad ascoltarlo.

L’idillio quindi sembra continuare. Poi però, qualcosa scatta nel cervello di Anna (chissà cosa!) e lascia il marito. Lui accetta, perché in fondo è meglio stare a casa in tuta e pantofole senza tutti quei Falchi che, come lui stesso dichiara: “sono bravissime persone ma ingombranti. Anna ha cinque figli: sua madre e la famiglia di suo fratello (moglie e due figli). Senza di lei, loro muoiono e, siccome Anna è buona come il pane, non li abbandonerà mai. Chi prende Anna insomma, prende tutto il pacchetto. Se non ci fossero stati loro, lei non mi avrebbe mai lasciato“.

Proprio per queste dichiarazioni la Falchi, in questi giorni, ha rilasciato un’arrabbiatissima intervista al settimanale Di Più, dove sostanzialmente, dichiara che il marito non si è comportato come un vero signore con quelle affermazioni sulla sua famiglia. Invece lei, che l’ha lasciato a pochi mesi dalla sua uscita dal carcere (e tutti noi sappiamo il perché) sì che è una gran signora…

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto