Kim Kardashian vuole diventare avvocato

La regina dei reality ha intrapreso un apprendistato di 4 anni in uno studio legale di San Francisco.

Presto di nuovo mamma grazie alla gestazione per altri, Kim Kardashian, riuscita a creare un impero senza far nulla, ha deciso di dare una svolta alla propria esistenza.

La regina dei reality ha infatti intrapreso un apprendistato di 4 anni in uno studio legale di San Francisco. La Kardashian, udite udite, vuole diventare avvocato. Il 'caso' Alice Marie Johnson, 62enne nel 1996 condannata all’ergastolo per un crimine di droga non violento che proprio Kim ha fatto tornare alla ribalta chiedendo (e ottenendo) a gran voce la grazia al presidente Donald Trump, ha smosso qualcosa nella socialite, che sogna ora di ripercorrere le orme del padre Robert, celebre avvocato di O.J. Simpson.

Ho dovuto pensarci a lungo e duramente prima di prendere questa decisione. Non è soltanto una persona a contribuire al cambiamento. È sempre la collettività e io ho sempre saputo quale fosse il mio ruolo, ma ho sempre sentito di voler lottare per le persone che hanno saldato i loro debiti con la società. Sentivo che il sistema andava cambiato e ho voluto lottare per aggiustarlo. Ora so che più conoscenza ottengo e più cose posso fare.

Per la signora Kanye West, un'inattesa e radicale svolta.

Fonte: Vogue

  • shares
  • Mail