Live non è la d'Urso, Asia Argento: "Non ho abbandonato Morgan, l'ho lasciato perchè la vita con lui era invivibile"

L'attrice replica alle accuse di Morgan e si difende: "Io sono una mamma che c'è tutti i giorni" poi lascia una porta aperta...

Asia Argento è stata nuovamente ospitata a Live non è la d'Urso a qualche settimana di distanza dall'uno contro tutti che è stato successivamente interrotto per l'emotività dell'attrice che è venuta fuori in tutta la sua fragilità per via delle vicende che l'hanno coinvolta e sconvolta: dalla fine della storia con Morgan al caso Weinstein.

In collegamento da Rotterdam, dove Asia in questo momento si trova per lavorare ad un film, ha voluto replicare alle accuse del suo ex compagno che 7 giorni fa era nello studio della trasmissione condotta da Barbara d'Urso per parlare dei rapporti interrotti tra lui e Asia Argento e di sua figlia Anna Lou per la quale ha dichiarato: "Non è vero che non voglio mantenerla".

Lei lo smentisce affermando che i soldi per il mantenimento di Anna Lou non li ha mai ricevuti:

Il giorno che i soldi arriveranno, li investirò per una buona educazione di Anna Lou, che ha un'enorme fame artistica e umana. Lo perdono, sarà Anna Lou, o Lara (ovvero la figlia del cantante avuta con Jessica Mazzoli, ndr), a chiedere il conto. Gli alimenti non erano 4mila euro al mese come dice lui. Erano 2mila, che non sono mai stati contestati da Marco, e non sono mai stati dati.

Spostandosi sul lato sentimentale, Asia parla della fine della storia d'amore con Morgan "Non l'ho abbandonato! L'ho lasciato perché la mia vita con lui era invivibile. Ma ho sempre cercato di mantenere un rapporto civile con lui" per questo motivo, la sua ex compagna ha portato Anna Lou ad un suo concerto due settimane fa: "Piangevamo entrambe. Non vengo a raccontare tutte le volte che l'ho accompagnata da lui e lui non c'era. Non scendo in dettagli."

Sull'argomento Weinstein, Morgan aveva dichiarato che Asia Argento continuava a frequentare il produttore cinematografico anche dopo aver subito le molestie da parte sua:

Morgan ha detto delle cose disgustose. Lui non ha mai vissuto in America con me e ha visto Weinstein solo una volta, alla festa per il mio 25esimo compleanno. Deve curare questa incontinenza. Dice di avere prove scritte di quello che dice? Allora io posso portare i testimoni, il mio assistente e la tata di Anna Lou che hanno vissuto con me in America.

Subito dopo Asia Argento riprende la difensiva, sottolineando i suoi valori:

Io sono una mamma che c'è tutti i giorni, che ha mantenuto due figli da sola. Mi alzo alle 7 per accompagnarli a scuola, ora sono a Rotterdam ma dopodomani torno a Roma. Non voglio rispondere a quelle persone che sono pagate per parlare male di me, nel senso che sanno che tirare al bersaglio gli conviene.

In conclusione, l'attrice saluta la conduttrice e gli ospiti con un messaggio inaspettato: "Voglio dire una cosa: Marco manca ad Anna, ma manca anche a me. Avere un rapporto civile con lui è la cosa che voglio di più al mondo". Prove di dialogo a breve?

 

  • shares
  • Mail