Grande Fratello 16, Kikò: "Ho cacciato una cliente che parlava male di Tina Cipollari" (video)

L'hairstylist parla del rapporto con i figli e con l'ex Tina Cipollari

È tempo di confessioni nella casa del Grande Fratello 16 e anche l'hairstylist Kikò è in vena di raccontare ai coinquilini la sua vita famigliare, assai meno travagliata di quanto è apparso negli ultimi anni sui giornali di cronaca rosa. Il concorrente del reality è stato legato a lungo a Tina Cipollari, la celebre opinionista di Uomini e donne, con la quale ha costruito una famiglia numerosa. Tre figli dal loro rapporto: Mattias (ad agosto 16 anni), Francesco (12 anni) e Gianluca (11 anni).

I bimbi sono rimasti nella casa dove stavamo, una settimana c'è lei e una settimana ci sono io. Tina è forte: io e lei abbiamo la valigia in mano, loro devono stare a casa, devono avere i loro amici. Siamo stati sposati 15 anni, poi è finita la passione, ma è rimasto questo grande rispetto. Guai chi me la tocca!

Tanti gli anni di condivisione e di amore, che non è scomparso, ma si è evoluto per lasciare spazio ad un senso di protezione reciproca. Kikò ha infatti raccontato che, pur essendosi spento il fuoco tra lui e la vamp del dating show di Maria de Filippi, si scalda subito appena qualcuno gli parla male di lei, anche sul posto di lavoro:

L'anno scorso nel mio salone sono entrate due signore. Mentre stavo lavorando, una di queste mi fa "Finalmente ti sei lasciato, hai fatto bene a lasciarti con quella!". Quando mi ha detto "quella", aveva i capelli bagnati, ho preso la giacca dall'armadietto e le ho detto: "Fuori dal mio salone immediatamente". Una persone che viene da me e prova a parlare male della madre dei miei figli, non entra dentro casa mia.
  • shares
  • Mail