Morgan risponde ad Asia Argento e Jessica Mazzoli: "Non abbandonerò mai le mie figlie" (video)

Morgan, a Live Non è la D'Urso, risponde alle accuse di Asia Argento e Jessica Mazzoli per il mancato mantenimento delle figlie Anna Lou e Lara

Morgan, stasera, ospite, a 'Live Non è la D'Urso', ha risposto alle accuse di Asia Argento e Jessica Mazzoli, che non lo considerano un buon padre per le loro figlie, rispettivamente Anna Lou e Lara:

"Anna Lou ha vissuto per quattro anni con me perché Asia era in giro per il mondo. Faceva l'attrice, aveva i suoi contratti all'estero. Io non ho mai detto di non voler pagare gli alimenti a mia figlia. Non ho mai fatto questioni. Sono soldi per la bambina. Non voglio creare un'immagine sbagliata di sua mamma. Il padre è una persona completamente diversa da come è stata descritta. Sono un padre che gioca, che vuole vedere le sue figlie".

Ben diverso il (non) rapporto con la giovane cantante, scoperta da 'X Factor':

"A me dispiace la situazione che si è venuta a creare. Spesso, i genitori non ragionano pensando di essere concilianti. Non privilegiano lo stato emotivo dei bambini e pensano solo ad interessi economici. Fare la guerra ad un papà lo allontana solamente dalla propria figlia".

Ha aggiunto:

"Ho desiderato queste figlie. Jessica mi ha incastrato. Lei ha deciso di andarsene da casa mia pretendendo soldi. Non c'è stato un minimo di considerazione umana. Credo, ancora oggi, che ci sia la possibilità di recuperare. Non so un padre che non c'è. Queste mamme hanno paura di me. Nella vita non abbandonerò mai le mie figlie".

  • shares
  • Mail