Belen Rodriguez e Stefano De Martino rinviati a giudizio per aggressione a fotografi

I fatti risalgono al 2012 a Ponza, in località Palmarola.

Nemmeno il tempo di celebrare degnamente la loro reunion che Stefano De Martino e Belen Rodriguez sono stati rinviati a giudizio per aver aggredito dei fotografi nel 2012 a Ponza in località Palmarola. I testi del processo verranno ascoltati il 13 maggio a Latina.

Nella fattispecie, secondo quanto racconta Il Messaggero, i due sono accusati di di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle persone e lesioni non gravi, rischiando fino a tre anni di carcere.

Ma cosa era successo? Sette anni fa Belen e l'allora marito Stefano erano sullo yacht con Cecilia Rodriguez, sorella della showgirl, e Perez Blanco, all'epoca fidanzato di quest'ultima. Pare che due paparazzi abbiano scattato delle foto da un'imbarcazione vicina: i quattro, che si erano accorti dei fotografi, si sono avvicinati a costoro e ne sarebbe nata una colluttazione, finendo per buttare in mare la scheda contenente le foto.

 

  • shares
  • Mail