Kim Kardashian smentisce i rumor: 'non mi candido per le elezioni del 2020'

Niente White House per Kim Kardashian. A meno che Kanye West non diventi presidente....

Sarebbe stato un Pesce d'Aprile perfetto, ma Kim Kardashian ha tenuto a precisare che no, non correrà per la Casa Bianca del 2020. Negli States, incredibile ma vero, si era vociferato di una possibile discesa in campo della regina dei reality, che si è spesa con Donald Trump affinché l'attuale Presidente concedesse la grazia ad Alice Marie Johnson, nel 1996 condannata all'ergastolo per un reato minore.

Intercettata dal New York Times, Kim, che sarà presto mamma per la quarta volta grazie alla Gestazione per Altri, ha escluso qualsiasi candidatura. Per ora.

Non rientra nemmeno tra i miei pensieri. Avevo detto “mai dire mai”, ma ciò non significava: “Kim si candiderà!”. Non è quello a cui aspiro. Voglio solamente aiutare una persona alla volta. Penso che, a volte, se più persone mettessero da parte i loro sentimenti e parlassero di problemi reali che vanno affrontati, si potrebbe fare molto di più.

Dopo il marito Kanye West, che in passato ha più volte annunciato la sua candidatura, la signora Kardashian ha fortunatamente messo a tacere il gossip, facendo tirare un sospiro di sollievo al mondo intero.

Fonte: EOnLine

  • shares
  • Mail