Heather Parisi: "Provo vergogna per Rita Pavone e Lorella Cuccarini"

La ballerina americana commenta la gaffe della cantante su Greta Thunberg e tira in ballo la showgirl rivale. Ecco cosa è successo

"La diffidenza, il disprezzo nei confronti del diverso, la paura dell'estraneo e la tendenza a sentirsi meglio degli altri, sono sintomi inequivocabili di razzismo. A Greta Thunberg è stata diagnosticata sindrome Ausberger e OCD. Provo vergogna per Rita Pavone e chi ha messo like". Così Heather Parisi interviene sulla gaffe social commessa da Rita Pavone. La cantante ieri aveva scritto un tweet di dubbio gusto contro Greta Thunberg, salvo chiedere scusa dopo aver scoperto che è affetta dalla sindrome di Asperger. Tra i like al cinguettio anche quello di Lorella Cuccarini, storica rivale della Parisi.

La diffidenza, il disprezzo nei confronti del diverso, la paura dell'estraneo e la tendenza a sentirsi meglio degli altri, sono sintomi inequivocabili di razzismo. A Greta Thunbergè stata diagnosticata sindrome Ausbergere OCD. Provo vergogna per Rita Pavone e chi ha messo like. pic.twitter.com/UoNVaoJjkT

— Heather Parisi (@heather_parisi) 15 marzo 2019

  • shares
  • Mail