Luke Perry è stato cremato, ceneri sparse nella sua fattoria

Il divo di 52 anni è ufficialmente morto causa "incidente cerebrovascolare ischemico".

Deceduto lo scorso 4 marzo causa ictus cerebrale, Luke Perry è stato cremato, con le ceneri sparse nel posto che più amava al mondo: la sua fattoria nel Tennessee. A darne notizia il sito TMZ.

Fonti familiari hanno rivelato al sito che le ceneri dell'ex divo di Beverly Hills 90210 si trovano ora nella città di Vanleer, TN, dove Luke aveva 380 acri. L'attore acquistò quel pezzo di terra nel 1995, per poi viverci per i successivi 20 anni. All'epoca Luke, nel pieno della celebre serie, aveva appena recitato nel film "8 Seconds", dove interpretava un giovane campione di rodeo. Sul set aveva sviluppato un inatteso interesse per l'allevamento del bestiame. Fu così che acquistò la fattoria. Il certificato di morte parla ufficialmente di "incidente cerebrovascolare ischemico".

Una cerimonia privata per amici e parenti si terrà tra poche settimane. Luke, come rivelato giorni fa, avrebbe dovuto sposare la sua fidanzata, Wendy Bauer, il 17 agosto prossimo, a Los Angeles.

  • shares
  • Mail