Orietta Berti: "Mi sono tatuata le sopracciglia. Osvaldo voleva ammazzarmi"

Orietta Berti rivela: "Mi sono tatuata le sopracciglia, ero stanca di star lì tutti i giorni a farmi il trucco". Ma il marito Osvaldo non l'ha presa bene: "Voleva ammazzarmi"

Potrebbe essere definito un tatuaggio di comodità. Protagonista Orietta Berti, che ha deciso di marchiarsi le sopracciglia: “Le ho tatuate l’altro giorno. Mi ero stancata di star lì tutti i giorni a farmi il trucco”, ha rivelato la cantante a Che tempo che fa.

La Berti ha confidato che la decisione non è stata accolta con piacere in famiglia:

Osvaldo mi voleva ammazzare”.

Le sopracciglia dell’artista di Cavriago erano disegnate. Un procedimento da rinnovare ogni volta, che evidentemente creava fastidio alla Berti. Ecco allora la scelta di risolvere il problema in modo definitivo.

  • shares
  • Mail