Francesca Cipriani contro Ela Weber: "Non sa nulla di me e mi ha offeso, dovrebbe scusarsi"

La soubrette bionda si schiera contro la Sellerona, colpevole di averla allontanata da Walter Nudo.

Le luci sul Grande Fratello Vip 3 si sono spente da settimane, eppure le relazioni tra alcuni inquilini della casa più chiacchierata della televisione italiana continuano ad essere al centro del gossip. Il vincitore dell'edizione Walter Nudo, come coloro che seguono il daytime di Canale 5 e i salotti di Barbara d'Urso, ha destato l'attenzione di Francesca Cipriani, la soubrette che ha dichiarato anche in un'incursione nella casa di essere innamorata follemente dell'attore.

Dopo il cortese rifiuto dell'uomo, spiritualmente legato alla sua ex compagna e virtuoso da più di un anno, la bionda abruzzese è diventata oggetto di critiche da parte di molte sue colleghe celebrity, alcune delle quali compagne di gioco dello stesso Nudo. L'ultima fra queste, in ordine cronologico, Ela Weber, che in una puntata dello scorso novembre di Pomeriggio 5 ha dichiarato a proposito dell'ex pupa de La Pupa e Il Secchione:

Francesca è esplosiva, bionda e attraente, ma l’intelligenza non la metterei al primo posto.

Oggi arriva la risposta della Cipriani, che poco ha apprezzato il commento dell'ex inquilina del Grande Fratello Vip 3 e ha così replicato su Nuovo Tv:

Non va bene buttare fango e dire cattiverie su una persona che non si conosce. Prima di parlare bisogna contare fino a cento. Le persone vanno conosciute prima di giudicare. Lei non mi conosce, non sa nulla di me e mi ha offesa. Non mi ha nemmeno mai vista, come fa a giudicarmi? Non sa nemmeno se sono simpatica o meno e non conosce il mio grado di istruzione. Oltretutto lei anni fa stava in tv con un ruolo simile al mio, per cui è come se anche lei si ritenesse poco istruita e ignorante.

Ad aver contribuito alla costruzione di un'immagine sbagliata di lei agli occhi di Walter Nudo, anche Alessandro Cecchi Paone, compagna di gioco di Ela Weber:

Lei e Cecchi Paone hanno raccontato a Walter che sono una persona poco intelligente, quindi sentendo queste malelingue si è allontanato dall’idea di conoscermi. Inoltre pensava anche fosse uno scherzo della produzione. La Weber dovrebbe porgermi le sue scuse.

Il tempo passa, la rabbia resta...

  • shares
  • Mail