J-Ax: "Faccio volentieri il papà. Alle 7 del mattino, poche persone ti chiedono i selfie!"

J-Ax è stato intervistato da Liberi Tutti.

J-Ax ha chiuso il suo 2018 con il successo ottenuto con il singolo Tutto tua madre, una canzone con la quale il rapper e cantante milanese ha voluto raccontare il percorso difficile che ha dovuto affrontare per raggiungere l'obiettivo di diventare genitore.

Oggi, J-Ax è padre di Nicolas, il bambino che ha avuto da Elaina Coker, l'ex modella statunitense, sua moglie dal 2007.

Intervistato da Liberi Tutti, speciale de Il Corriere della Sera, il rapper ha voluto sottolineare la genuinità e la sincerità della canzone Tutto tua madre, affermando con decisione che non si è trattata di un'operazione commerciale:

Una bella favola che ho ritenuto doveroso raccontare. Il pezzo, però, non l’ho davvero scritto io: l'ha scritto la vita per me. Io l’ho solo ricopiato. È tutto lì dentro, la vicenda, gli stati d'animo. Non voglio lucrarci sopra o giocarmi la figura di family man.

J-Ax si trova decisamente a suo agio nel ruolo di padre e non intende assolutamente delegare a terzi i compiti più impegnativi come quello di alzarsi molto presto:

Mi piace tantissimo e delegare ad altri sarebbe innaturale. A volte penso che per qualcuno il successo e la notorietà siano scuse per poter essere pigri, lasciando che sia una tata a fare tutto. Io faccio volentieri il papà. E poi alle 7:30 del mattino c'è poca gente che mi chiede i selfie per strada...

Parlando dei desideri di J-Ax circa il futuro di suo figlio, il rapper, infine, ha esternato il proprio pensiero politico (negativo) riguardante il vice-premier e Ministro dell'Interno Matteo Salvini:

Vorrei per lui un mondo senza guerra e senza inquinamento. E senza Matteo Salvini. Sono deluso da chi crea un allarme che non c’è, prendendo gli immigrati come capro espiatorio per qualsiasi cosa o da chi passa la vita a trovare il modo per impedire che altri siano felici per assecondare la sua chiusura mentale.

  • shares
  • Mail