Jovanotti dona 23 quintali di mangime ad un canile

Il cantautore conferma anche quest'anno la sua generosità verso gli animali

Anche quest'anno Jovanotti ha confermato la sua generosità donando ben 23 quintali di mangime (nel 2016 furono 15), tra crocchette e cibo umido in scatola, al canile cortonese di Ossaia. In questo modo il cantante ha stabilito un nuovo record rispetto alle precedenti donazioni di cui si era reso protagonista negli scorsi anni.

Lorenzo Cherubini, così, ha fatto recapitare il dono alle volontarie, guidate dalla responsabile Stefania Bistarelli, che da più di 20 anni mandano avanti l’associazione Etruria Animals Defendly. Ecco le sue parole:

La generosità di Lorenzo e della sua famiglia ci riempie ogni anno di gioia e ci aiuta in maniera concreta nelle necessità quotidiane dei nostri amici a 4 zampe. Qui i bisogni sono sempre di casa e oltre al cantante cortonese ci teniamo a ringraziare anche le tantissime persone che ogni anno raccolgono i nostri inviti a contribuire partecipando alle collette alimentari, alle cene e agli aperitivi solidali e anche con donazioni dirette, anche durante il mercatino solidale che stiamo portando avanti nel centro della città in occasione del Natale.

Il Canile di OSSAIA ringrazia sentitamente Jovanotti che anche quest'anno non ha fatto mancare il suo regalo di Natale...

Pubblicato da Stefania Bistarelli su Mercoledì 26 dicembre 2018

L'amore per gli animali di Jovanotti non si manifesta soltanto con donazioni e offerte ma anche nella vita quotidiana, considerato che nella sua casa al Poggio di Cortona hanno trovato un rifugio numerosi cani e gatti randagi. Ma non è finita. Nel 2018 il cantautore ha pure prestato la sua immagine per il calendario con cui vengono raccolti fondi per un canile di Vasto in Abruzzo, nel quale, la famiglia Cherubini, ha adottato anni fa una cagnolina che si chiama Mou.

  • shares
  • Mail