Shakira ha frodato il fisco?

Non solo Fabrizio Corona, che si sarebbe dimenticato di pagare 14,5 milioni di euro all'Agenzia delle Entrate. La stessa cifra, incredibile ma vero, la dovrebbe al fisco spagnolo Shakira, popstar colombiana da decine di milioni di dischi venduti.

La cantante non avrebbe versato 14,5 milioni di euro tra il 2012 e il 2014, fingendo di avere una residenza fiscale alle Bahamas pur di non dover sganciare un soldo al fisco spagnolo. Che non perdona, come ben sanno campionissimi come Leo Messi e Cristiano Ronaldo, già stangati in passato.

Shakira avrebbe presentato la richiesta per diventare residente in Spagna solo nel 2015, con i suoi legali che sottolineano come tra il 2012 e il 2014 la popstar avrebbe trasvorso la stragrande maggioranza del proprio tempo fuori dai confini spagnoli. Peccato che Shakira, in teoria, viva a Barcellona, dove risiede e gioca il compagno Gerard Piqué, colonna del Barca.

«Shakira ha sempre pagato le sue tasse e non deve del denaro al Tesoro della Spagna. Non appena è venuta a conoscenza dell’ammontare della cifra da versare all’agenzia delle entrate, come gesto di fiducia, ha effettuato il pagamento in pieno e, quindi, non deve più nessun arretrato al fisco spagnolo».

Questa una dichiarazione ufficiale dei suoi rappresentati, rilasciata a Billboard, con la cantante che avrebbe così preferito risolvere immediatamente la questione, evitando una deriva legale.

Fonte: Billboard

  • shares
  • Mail