Rupert Sanders va in terapia di coppia

Non avranno fatto l'amore, come ha giurato Kristen Stewart al cornuto Robert Pattison, ma Rupert Sanders l'ha comunque combinata grossa. Il regista di Biancaneve e il Cacciatore è riuscito nell'impresa di non mandare a rotoli il proprio matrimonio. Ma a certe condizioni.

Sanders e sua moglie, Liberty Ross, hanno infatti deciso di affidarsi ad una terapia di coppia per salvare il salvabile. Dopo lo scandalo 'tradimento' pubblicato a mezzo stampa da Us Weekly, i due si sono 'ovviamente' lasciati, per poi ritrovarsi attorno ad un tavolo e provare a riattaccare i cocci.

Secondo quanto riportato dal sito RadarOnLine, proprio Sanders avrebbe proposto alla moglie la strada della terapia:

"Farà di tutto per salvare il suo matrimonio perché ama sua moglie. Sono sposati dal 2003 e hanno due figli insieme, una vita insieme". "Rupert sta vivendo sotto lo stesso tetto con Liberty e non ha la minima intenzione e di lasciare la casa, ma la moglie deve poter essere in grado di riavere fiducia nei suoi confronti, solo così il matrimonio potrà continuare".

Queste le parole della fonte, per una scappatella, quella tra Sanders e la Stewart, che ancora oggi continua a far rumore. Perché le 'corna', si sa, combinano solo che guai.

  • shares
  • Mail