Valeria Graci, messaggio drammatico su Instagram: "Ho perso tutto ma sono viva, grazie a Dio"

Il messaggio scioccante condiviso dall'attrice e comica milanese.

Valeria Graci, l'attrice e comica (e anche conduttrice radiofonica) diventata popolare grazie a programmi televisivi come Zelig e Colorado e nota anche per il suo sodalizio artistico con Katia Follesa all'inizio della sua carriera, ha condiviso un messaggio dai toni drammatici sul proprio profilo ufficiale Instagram.

Il contenuto del messaggio in questione non ha svelato nei dettagli cosa sia accaduto all'attrice milanese. Ovviamente, i numerosi sostenitori della comica l'hanno inevitabilmente subissata di domande al fine di conoscere meglio la realtà dei fatti.

Valeria Graci, sostanzialmente, ha condiviso la foto di uno smartphone completamente distrutto e il seguente messaggio:

Questa è la fine che ha fatto il mio telefono... È stato frantumato in mille pezzi picchiato contro un muro schiacciato sotto i piedi e poi lanciato dal quarto piano.
Ho perso tutto.
TUTTO!
Ma sono VIVA grazie a Dio
Non abbiate paura di denunciare!
Anche se la paura vi schiaccia l’ansia vi opprime e siete terrorizzate come lo sono io... Siate più forti della paura stessa.
Denunciate
#nonènormalechesianormale #bastaviolenzasulledonne #violenzasulledonne #violenzapsicologica #25novembre

Gli hashtag inclusi nel messaggio, però, lasciano veramente pochissimo spazio ai dubbi.

Uno di questi hashtag, #nonènormalechesianormale, inoltre, riguarda una campagna di sensibilizzazione che precede la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite, che si terrà il prossimo 25 novembre.

A questa campagna, hanno già aderito, su Instagram, numerosi personaggi pubblici come Barbara D'Urso, Milly Carlucci, Gessica Notaro, Bianca Guaccero, Federica Pellegrini, Martina Colombari e tanti altri.

  • shares
  • Mail