Kristin Davis: "Sex & the city? Se non lo avessi fatto non sarei viva"

L'interprete di Charlotte York rivela i suoi problemi di alcolismo.

Ricordate Sex & the city, lo storico telefilm cult sulle vicende sentimentali di Carrie & co.? Ebbene, la serie tv non è stata decisiva solo per la carriera di Sarah Jessica Parker, ma ha addirittura sconvolto l'esistenza in positivo di Kristin Davis, colei che nel telefilm interpretava la romantica Charlotte York.

Nel corso di un'intervista al podcast Origins with James Andrew Miller, l'attrice ha confessato di avere avuto da adolescente problemi di alcolismo, fino ad arrivare a 22 anni al ricovero in rehab. La Davis, di origini benestanti, ha così raccontato questa vicenda:

Ho una dipendenza. Sono un'alcolizzata guarita. Se non avessi avuto la recitazione… recitare è l'unica cosa che mi ha fatto venir voglia di restare sobria. Non avevo niente che fosse così importante per me oltre a cercare di offuscare i miei sensi. Non pensavo che sarei arrivata a 30 anni. Ho iniziato a bere molto giovane e fortunatamente ho anche smesso molto presto, prima che arrivasse il successo, grazie al cielo. Perché il mio amore per la recitazione era così grande, avevo qualcosa che per me era più importante del semplice bere.
  • shares
  • Mail