Al settimanale Io Donna, Belen Rodriguez ha raccontato aspetti inediti della propria vita privata. Un ricordo speciale?

Non sono attaccata alle cose, vanno e vengono. Ho perso orologi e anelli ma non ho mai sofferto. Resterei malissimo se non trovassi più gli orecchini di mia nonna, la persona più importante della mia vita. Mi consolerei con un pensiero: il suo ricordo rimmarrà per sempre dentro di me.

In tenera età, la showgirl argentina aveva un desiderio nel cassetto:

Il mio sogno da bambina? Volevo fare l’oculista. Mi piace sempre osservare gli occhi, soprattutto se allungati come quelli del mio fidanzato, Stefano.

Tra le cose della vita a cui è più legata, non mancano le candele:

Sul comodino ho sempre una candela, bianca o beige. Ho la passione delle candele, ne ho tante e le tengo sempre accese. Si intonano bene con il parquet bianco, le pareti color tortora e le foto dei film in bianco e nero. Sono molto orgogliosa della mia casa.

La conduttrice di Colorado ama riposare bene:

L’acquisto di cui sono più orgogliosa è il letto: un comodissimo sommier che ho visto in vetrina e me ne sono innamorata. Ora faccio fatica a dormire in quelli degli alberghi.

Belen sembra essere incarnare (senza alcun dubbio) la donna da sposare:

So cucinare molto bene, mi ha insegnato mia nonna. Nel frigo ho carne, pollo, formaggi, Philadelphia, cioccolato. Sul terrazzo ho un barbecue, mi piace preparare le salsine per gli amici.

Cosa aspetta, quindi, il fidanzato a farle la proposta ufficiale di matrimonio?!

Foto | Facebook

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto