Alena Seredova: "La rottura con Buffon? Non fu colpa mia, ma ora abbiamo un rapporto sereno"

La modella ceca si rivela sulle pagine di Fuorigioco della Gazzetta dello Sport.

È passato del tempo dalla rottura fra Alena Seredova e il portiere Gigi Buffon, tra le coppie più amate del gossip calcistico degli ultimi anni, ma i fedei lettori della cronaca rosa nazionale non intendono dimenticare la loro storia d'amore, che suscita ancora tanta curiosità.

Intervistata da Fuorigioco della Gazzetta dello Sport, la modella ha racconto le fasi successive alla separazione con l'ex portiere della Juventus, da cui ha avuto due figli, rimarcando ancora una volta la sua totale estranietà dagli eventi che hanno determinato la fine della loro relazione:

Fu un momento difficilissimo la separazione da Gianluigi, ma non fu colpa mia. [...] Che brutto epilogo, non deciso da me. [...] Con il tempo il nostro rapporto è diventato maturo, per i figli si supera tutto. Auguro loro di realizzare ogni sogno e di essere felici, questo è ciò che conta.

Al dolore per il tradimento, prima rivelato tra le mura di casa e solo dopo sui giornali, si aggiunse all'epoca la pressione mediatica dei paparazzi, sempre alla ricerca dello scoop su una delle coppie più stabili dello showbiz e che meno aveva destato scandalo sulle copertine:

In certi casi la popolarità non aiuta, avevo gli occhi puntati addosso e non volevo uscire. Avrei voluto piangere da sola, senza farmi notare. Fu un momento molto duro. I miei figli sono la vera forza. Provavo a fingere per non crear loro problemi, indossavo una sorta di "maschera" per recitare una parte. Una parte che poi diventò quasi "naturale" per superare quelle difficoltà

A distanza di anni, la modella ceca ha stretto una relazione con un altro uomo - Alessandro Nasi, cugino di Lapo Elkann - e il rapporto con Buffon risulta ora piuttosto disteso, complice la necessità di dover crescere insieme i due figli di 11 e 9 anni:

Io non ho vie di mezzo, sono come la mia Juve: bianco o nero. Ora il rapporto con Gigi direi che è maturo, tra due adulti che nel periodo più bello decisero di formare una famiglia. Abbiamo due figli splendidi, giusto che sia così. Alessandro Nasi? Sono felicemente accompagnata.
  • shares
  • Mail