Grande Fratello VIP 2018, Francesco Monte: "Mi accorsi subito che a Cecilia piacesse Ignazio Moser"

Per il tarantino nessun parallelismo fra la storia di Stefano e Benedetta con Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser

 

Francesco Monte ha appena passato il suo primo anno senza Cecilia Rodriguez al suo fianco, dopo il tradimento ai suoi danni, avvenuto nella casa del Grande Fratello VIP, lo stesso luogo in cui ora il Tarantino è recluso. Il nome della modella argentina è venuto fuori da una conversazione con Stefano Sala, nella quale Monte si rispecchia per la situazione che si è creata fra il modello, Benedetta Mazza e la fidanzata Dasha all'esterno del reality.

Non paragona minimamente ciò che è accaduto un anno fa. Francesco si rivolge direttamente a Stefano:

Nel tuo caso è diverso. Tu sei molto più fisico. Anch’io sono fatto così ma se mi fossi trovato qui dentro fidanzato, mi sarei limitato perché so che certi atteggiamenti possono dare fastidio all’esterno.

Una vicenda che, se non somiglia, perlomeno si avvicina all'affaire Cecilia Rodriguez/Ignazio Moser che esattamente un anno fa scombussolava le dinamiche della casa fra armadi, baci appassionanti, confronti e l'ufficialità del fidanzamento avvenuto nei mesi successivi al reality. Un'attrazione che stando alle dichiarazioni di Francesco Monte, era già chiara ai suoi occhi:

Parliamo di due persone diverse. Lei ha avuto un certo tipo di atteggiamento dal momento in cui ha capito che non amava più me. Prima? Zero totale. Lei ha iniziato a parlare e io ho cominciato ad avere la conferma di piccoli gesti che non erano associati alla sua persona. Lui mostrava un interesse e lo palesava. Era un modo di fare che aveva con tutte, ma con lei era più marcato. Io guardavo la risposta di lei.

Concludendo:

È una persona che, se le metti un dito addosso, ti dà una pizza in faccia e si allontana. Quando vedevo che ci stava a queste carinerie e che si scambiavano sguardi, ho capito.

 

  • shares
  • Mail