Emma Marrone: "Mamma? Avrei bisogno di un compagno. Mi sento ancora figlia"

Emma Marrone sogna una famiglia ma senza troppa fretta

Emma Marrone, ai microfoni de 'Il Messaggero', in occasione del suo nuovo album, ha rivelato una serie di aspetti inediti che coinvolgono la sua vita privata come l'approccio con l'altro sesso:

La sensualità ce l’hai dentro, vale molto più di una coscia nuda su una foto. Se ce l’hai la riveli anche in jeans e giacca di pelle. Per quanto mi riguarda ho sempre rimorchiato anche col chiodo. Io ho sempre rimorchiato, se un ragazzo mi piace mi faccio avanti. Però non mi dispiacerebbe essere rimorchiata, sempre pensando alla parità dei sessi. L’immagine della donna forte è la copertina. La mia voce cambia con me, ha preso una direzione diversa dovuta alla mia maturazione, a una maggiore consapevolezza. È cambiata perché c’è meno rabbia e più dolcezza. Me l’ha detto anche mia mamma, che è una donna che fa parte del popolo.

La giovane interprete (attualmente single dopo le chiacchierate relazioni con Stefano De Martino, Marco Bocci, Fabio Borriello) sogna di mettere su famiglia ma senza troppa fretta:

Mi farebbe felice, ma non so se sono pronta. Queste sono cose che capitano, non è che le cerchi a tavolino. Tanto per cominciare avrei bisogno di un compagno. E poi mi sento ancora più figlia che mamma.
  • shares
  • Mail