Jada Pinkett Smith discriminata dalle forze dell’ordine

La moglie di Will Smith verbalmente abusata da due poliziotti.

47enne moglie di Will Smith dal lontano 1997, Jada Pinkett Smith ha confessato sui social di essere stata discriminata dalla polizia d'America.

L'attrice ne ha parlato durante la trasmissione Red Table Talks, in onda su Facebook.

«Ricordo che stavo andando a Virginia Beach, sai, quando c’erano quelle rivolte, ero lì da sola, terrorizzata, e cercavo di fare rientro al mio hotel». «Non dimenticherò mai, c’erano due poliziotti e io dissi: “Sto solo cercando di arrivare alla fine della strada ed entrare nel mio hotel", e loro risposero: “Ti conviene far sparire quel culo negro da puttana immediatamente”».

Un episodio che ha inevitabilmente segnato Jada, tanto da ricordarselo come se fosse avvenuto ieri. Per 3 anni volto della serie tv Gotham, la Pinkett Smith ha avuto due figli dal matrimonio con l'ex Principe di Bel Air, ovvero il 20enne Jaden e la 17enne Willow, entrambi lanciatissimi tra cinema e musica.

Fonte: AceShowBiz

  • shares
  • Mail