Dayane Mello, intervistata dal settimanale ‘Nuovo Tv’, in edicola questa settimana, ha voluto chiarire, una volta per tutte, la scelta di affidare la figlia Sofia all’ex compagno Stefano Sala e alla sua famiglia. Il gieffino, fin dall’ingresso in casa, ha tenuto a sottolineare le propri doti da perfetto ‘mammo’:

Quando io e Stefano ci siamo separati, la bambina è venuta a vivere a Milano insieme a me. Io, però, sono spesso via per lavoro e dovevo lasciarla sempre a una baby sitter. Questo, unito al fatto che la bambina chiedeva in continuazione dei suoi nonni, ci ha fatto decidere che, per il suo bene, era meglio crescesse con i genitori di Stefano, che vivono al lago. Io mi sono adeguata al suo volere e sono felice di averlo fatto. Così Sofia cresce in famiglia e non con la tata.

La modella, ex ‘Isola dei Famosi’ e ‘Ballando con le stelle’ non vuole passare per una mamma insensibile, che non si preoccupa della crescita della propria bambina:

Solo io e Stefano sappiamo i sacrifici e le difficoltà che affrontiamo per non farle mancare nulla. Io non ho abbandonato mia figlia e non è vero che vado a trovarla poco.

Dayane, infine, ha commentato anche il feeling speciale tra Sala e Benedetta Mazza all’interno della casa del ‘Grande Fratello Vip’:

Lui è innamorato pazzo della sua fidanzata Dasha. Hanno confidenza perché hanno lo stesso manager e si conoscono da anni.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto