Domenica Live, Daniela del Secco d'Aragona: "Io sono la Marchesa e ve lo dimostrerò!"

La marchesa si scaglia contro i suoi detrattori: vi dovete vergognare!

E' tornata. Daniela del Secco d'Aragona liberata dalla casa del Grande Fratello VIP è pronta per difendersi a spada tratta sulle accuse che le sono state rivolte sul suo presunto falso titolo nobiliare mentre lei era all'interno della casa più spiata d'Italia e lo fa con determinazione a Domenica Live: "Quando uno ha nessuna colpa perché dovrebbe essere difeso?"

La sua prima nemica accusatrice è certamente la Contessa Patrizia de Blanck, con la quale ha avuto il celebre diverbio poche settimane fa durante una puntata in prima serata del reality show di canale5, lite che stava per degenerare in rissa. La De Blanck settimana dopo settimana ha rimarcato la sua opinione: per lei la Marchesa non è Marchesa. La nobildonna risponde:

Se io avessi avuto anche solo un piccolo scheletro nell'armadio non sarei mai andata al Grande Fratello! Sono andata perché non avevo nulla da temere. Io sono la Marchesa d'Aragona è lei a non essere Contessa! Lo ammetto davanti al Mondo e questa cosa è certificata. Sono laureata in estetologia, adoro le estetiste, l’estetista sta a me come al medico sta l’infermiera. Onore a chi lavora. Ho avuto uno splendido studio di medicina estetica a Milano.

Ne ha anche per il suo ex cognato e per l'ex suocero, anche loro tra i detrattori:

E' grottesco. Devo fare una precisazione: sto aspettando da 30 anni queste persone che non ho più visto.  Si sono inventati che io facevo l'estetista e facevo i massaggi sulle spiagge. Loro sono riesumati per avere un briciolo di notorietà. Vi dovete vergognare!

Non manca una stoccata molto forte al suo primo marito, Saverio (attualmente ricoverato in ospedale in condizioni molto serie):

Dopo tre anni, sviluppò una sindrome. Io dormivo con un uomo che amavo, che teneva nel letto un coltello. Per un attimo, una volta non gettò di sotto Ludovica. Lui a un certo punto chiuse i rapporti con la famiglia, non andò neanche ai funerali della madre. Questi signori dicono cose contro di me perché io so una cosa su di loro.

Le parole spese anche per il secondo, Antonio Santoro (colui che ha affermato il titolo nobiliare di Baronessa a Daniela del Secco d'Aragona):

Antonio ed io siamo stati sposati un anno. Io avevo perso mia mamma, sua mamma era molto dolce. Lui era barone, io ero già baronessa di nascita. Non ero ancora Marchesa, non ne avevo la coscienza, mi è stato detto dopo. Ci siamo spostati il 19 settembre 1999. Non mi ha dato il divorzio, ma ci sta che io convoli a nozze tra qualche tempo. La Marchesa se si presenta come presidente degli Stati Uniti va, mi hanno fatte le pulci peggio che a Trump.

Una guerra che non ha fine e che ha scatenato la rabbia della Marchesa anche contro Riccardo Signoretti (con la quale ha collaborato in passato). L'ex gieffina si alza dalla poltroncina rosa dove era seduta per recarsi direttamente alla telecamera ed attaccare il giornalista:

Il pubblico ti sta irridendo, provo compassione per te in questo momento, ma non avranno compassione di te i miei legali.  Sono tornata e ora è il momento di tremare.

Gli accusatori sono avvisati e la vicenda è tutt'altro che conclusa.

 

 

 
  • shares
  • Mail