Abdellatif Kechiche, accuse di molestie sessuali per il regista de La vita di Adele

Abdellatif Kechiche avrebbe molestato sessualmente un'attrice nel corso di una cena parigina.

57enne regista tunisino naturalizzato francese 5 anni fa Palma d'oro al Festival di Cannes grazie a La vita di Adele, Abdellatif Kechiche è stato accusato di molestie sessuali.

A puntare il dito contro Kechiche un'attrice, rimasta anonima, che ha presentato una denuncia alla polizia francese lo scorso 6 ottobre. La donna sostiene che sarebbe stata sessualmente abusata nel corso di una cena avvenuta a Parigi, nel giugno scorso, in un appartamento situato nel 20° arrondissement. Presente alla cena anche un amico del regista, che avrebbe fatto ubriacare la donna, risvegliatasi improvvisamente con Kechiche a palpeggiarla dopo averle sbottonato i pantaloni. A divulgare la notizia il canale di notizie francese BFMTV.

Kechiche, tramite avvocato, ha "negato categoricamente" le accuse. Un anno fa alla Mostra del Cinema di Venezia con lo splendido Mektoub, My Love: Canto Uno, il regista è attualmente al lavoro sul sequel, atteso tra Berlino e Cannes.

Fonte: Deadline

  • shares
  • Mail