Michelle Hunziker: "Asia Argento sta pagando caro il suo coraggio"

Michelle Hunziker appoggia Asia Argento nella sua battaglia contro le molestie sul luogo di lavoro

Michelle Hunziker, da sempre sensibile al tema della violenza sulle donne con la propria onlus Doppia Difesa, ha rilasciato un'intervista, al settimanale 'F', commentando il macigno finito addosso ad Asia Argento dopo aver confessato di aver subito molestie da parte del produttore cinematografico, Harvey Weinstein. Per questa decisione molto sofferta, l'attrice, figlia del noto regista Dario, "sta pagando caro il suo coraggio":

Prendendo posizione in modo deciso, diventi attaccabile. Lei ha cominciato a dar fastidio a molta gente, non solo a Weinstein. A Cannes, quando sul palco ha detto 'anche qui tra voi ci sono gli stupratori', non sapeva a chi stava pestando i piedi. Gli uomini che fanno maialate oggi sanno che possono non passarla liscia. Chi ne trarrà vantaggio sono le donne normali, che in ufficio devono stare zitte perché hanno un bambino a casa e non posso lasciare il lavoro se il capo le molesta e le ricatta sessualmente.

La conduttrice svizzera, da brava mamma, sta tutelando, indirettamente, anche le tre figlie dalla prepotenza di malintenzionati:

Aurora è sempre più matura, Sole è così sensibile che si commuove per un fiore e Celeste è un caterpillar, a tre anni usa già i congiuntivi.
  • shares
  • Mail