Grande Fratello Vip, Jane Alexander: "Cecchi Paone mi ha aggredito, ha messo in mezzo mio figlio"

Lo sfogo dell'attrice, bersaglio (insieme ad Elia Fongaro) dall'invettiva del conduttore nella puntata di lunedì scorso

Continua a far discutere all'interno della Casa del Grande Fratello Vip lo scontro avvenuto nella puntata di lunedì sera tra Alessandro Cecchi Paone ed Elia Fongaro, accusato di strumentalizzare i sentimenti di Jane Alexander.

Il divulgatore, in realtà, nella sua severa invettiva, ha preso di mira anche l'attrice dicendosi inorridito dal fatto che una madre abbia scelto di vivere pubblicamente una nuova storia d’amore di fronte al figlio adolescente che la guarda da casa.

Nelle ore successive alla discussione, Jane si è sfogata con Ivan Cattaneo e Martina Hamdy:

Alessandro sapeva benissimo che mio figlio non è nato dalla mia attuale relazione. Sto cercando di capire quale sia il disegno dietro questa cosa, perché ci ha presi di mira. Non devi prendertela con un ragazzo che non ha nemmeno 30 anni tacciandolo di razzismo. Lo prendi da parte e glielo dici educatamente. Dovrebbe saperla questa cosa, non è uno che non ha mai fatto televisione in vita sua. In puntata ha aggredito anche me, una donna, madre, con un figlio che la sta guardando in televisione. Ma che sta facendo? Pensa di fare bene a mio figlio aggredendomi così, davanti a tutti in televisione? Mio figlio dovrebbe essere contento di vederlo urlarmi in faccia? Forse si sta sbagliando, non sta capendo niente. Così ha messo in mezzo mio figlio e non c’è niente di buono in quello che ha fatto. Ci ha messo molto di suo nell’uscita di Elia.

Ricordiamo che il figlio di Jane, Damiano, ha espresso la sua vicinanza alla mamma con un post scritto su Instagram (ma lei non lo sa).

  • shares
  • Mail