Grande Fratello Vip 3, Valerio Merola: "Avrei voluto sposare Bianca Berlinguer"

L'ex concorrente della terza edizione del reality show è stato intervistato da Chi.

La "carriera" di playboy di Valerio Merola, ex concorrente della terza edizione del Grande Fratello Vip, è arcinota ed è stata anche argomento di conversazione, e di discussione, all'interno della casa di Cinecittà.

Il conduttore e autore televisivo romano, secondo eliminato del GF Vip 3, è stato intervistato dal settimanale Chi al quale ha parlato di un'altra sua storia d'amore giovanile poco conosciuta ai più ossia quella con Bianca Berlinguer, giornalista, ex direttore del Tg3 e conduttrice di Carta Bianca, programma in onda su Rai 3.

Valerio Merola ha dichiarato, in breve, che l'unica donna con cui ebbe intenzioni veramente serie fu proprio Bianca Berlinguer. Ecco le sue dichiarazioni:

Ho fatto il playboy per 40 anni. Ma c'è una sola donna che avrei voluto sposare: Bianca Berlinguer. Io so che a lei non fa piacere che venga citata, è una nostra storia giovanile, ma è davvero l’unica che avrei voluto sposare, Bianca è straordinaria in tutto.

Evidentemente, però, la fama di playboy di Valerio Merola era nota già all'epoca e la Berlinguer non nascose la propria diffidenza:

Penso che abbia giocato la sua percezione che non fossi ancora pronto per una storia seria. Lei allora mi aveva reputato un farfallone. E pensi che quella era l’unica volta in cui non lo volevo essere, ma lei non mi ha creduto. Il destino a volte gioca questi scherzi, è beffardo.

Con queste ultime dichiarazioni, però, Merola fa intendere che Bianca Berlinguer non gli è indifferente anche adesso:

E' sempre lei, ha un fascino unico, sprigiona bellezza e bellezza intellettuale, è attraente, sempre. È proprio vero, come diceva D’Agostino, che è una che combina le antitesi dell’essere donna.

  • shares
  • Mail