Grande Fratello Vip 3, Maurizio Battista a Verissimo: "Ho fatto il GF per un'esperienza, non per soldi. Non ho buoni rapporti con i miei figli"

Il comico è stato intervistato da Silvia Toffanin.

Maurizio Battista, il comico romano che ha deciso di lasciare volontariamente la casa del Grande Fratello Vip, il reality show in onda sulle reti Mediaset giunto alla terza edizione, è stato intervistato da Silvia Toffanin, durante la puntata odierna di Verissimo, programma in onda su Canale 5 ogni sabato.

Il comico 61enne, all'interno della Casa, non si è fatto mancare nulla, dalle barzellette (a volte, poco capite...) alle discussioni, fino ad arrivare alle lacrime e ai momenti di sconforto che l'hanno portato a maturare la decisione di abbandonare il gioco anzitempo.

Battista, a Verissimo, non si è mostrato assolutamente pentito della scelta che ha fatto. L'esperienza al GF si è rivelata utile anche se, all'interno della Casa, il comico romano aveva cominciato a sentirsi un pesce fuor d'acqua:

Non mi sono pentito, assolutamente no. Prima di tutto, dovrebbero esserci due Grandi Fratelli, uno per i grandi e uno per i giovani. Una persona grande entra con uno zaino con 100 chili di problemi, affetti e te li porti dentro. I giovani stanno lì a fare villaggio. Io l'ho vissuto come un viaggio interiore, ho viaggiato sulle cose necessarie della mia vita, sul motivo per cui stavo là. Ho un lavoro, una carriera e una bellissima famiglia e dopo poche settimane, mi sono chiesto: "Ma io qua che ci sto a fa'?". Non l’ho fatto per soldi ma per un’esperienza e mi è servita tanto, tanto, tanto.

Maurizio Battista ha anche parlato di fatti più privati come il rapporto con i suoi figli più grandi che, per stessa ammissione del comico, al momento è inesistente:

Non ho buoni rapporti con i miei figli più grandi. Capita nella vita. Non so se sto facendo qualcosa per riallacciare. Ho la coscienza a posto, non ho fatto niente di male, almeno credo. Sono tanti anni che non parlo con loro ma va bene così. Forse non hanno gradito che io abbia fatto un’altra famiglia. Mi dispiace.

Il comico e attore romano, infine, ha passato in rassegna tutti i concorrenti con i quali ha condiviso l'esperienza del GF Vip. Riassumendo, Battista non è soddisfatto della figura che i concorrenti "più grandi" hanno fatto all'interno della Casa:

Elia? Ho aperto il suo cuore e la sua anima, e non era facile, ha sofferto. La Giorgi è una malalingua. Dice su Benedetta Mazza che ha il sederone... Dovrebbe essere un po’ più carina, ha detto delle cose sugli uomini... A me ha detto che ce l'ho piccolo! Al massimo, lo può dire la mia compagna ma lei che ne sa? Si è "allargata". Una signora si comporta in un altro modo. Valerio Merola? Gli ho detto che è un poveraccio ma segue quello che lui ha detto a me. Con qualcuno nasce qualcosa e con qualcuno non nasce. Tutto qui. Però, ci siamo "allargati" un po’ tutti, ecco perché i grandi hanno dato il cattivo esempio.

  • shares
  • Mail