Uomini e Donne, Alessandro Cecchi Paone accusa di ingratitudine Giorgio Manetti

Il documentarista contro "il Gabbiano".

Da divulgatore scientifico e conduttore della mitica La Macchina del Tempo a titolare di una rubrica all'interno della rivista Nuovo Tv, il settimanale diretto da Riccardo Signoretti. Ogni sette giorni Alessandro Cecchi Paone commenta a modo suo il tubo catodico: questa settimana ha preso di mira Giorgio Manetti, ormai ex tronista Over di Uomini e Donne.

L'ex concorrente dell'Isola dei Famosi - il famoso "orso Paone" - ha commentato l'uscita di scena del gabbiano che aveva intrattenuto una relazione con la torinese Gemma Galgani, che ha lasciato dopo una breve frequentazione. Il documentarista ha accusato nella fattispecie Giorgio Manetti di ingratitudine:

Tutti liberi di lasciare il programma quando si crede. Ma se si tratta della trasmissione che ti ha regalato fama e benessere non è ammissibile che si esca battendo la porta.

Ma a far innervosire il conduttore è stato l'atteggiamento nei confronti di Maria De Filippi:

Se è vero che la gratitudine, purtroppo, non è di questo mondo, che almeno venga sostituita dallo stile, che non prevede vittimismo.
  • shares
  • Mail