Belen Rodriguez rivela: "Sono stata cacciata da scuola a 16 anni"

La modella argentina ricorda le marachelle dell'infanzia in Argentina.

Belen Rodriguez parla a Fuorigioco de La Gazzetta dello Sport, lasciando da parte i pettegolezzi sulle sue ultime vicende amorose e raccontando alcuni episodi della sua infanzia in Argentina insieme alla sorella Cecilia. Proprio la compagna di Ignazio Moser ha rivelato che la sorella Belen è stata cacciata da due scuole, nonostante fosse una vera e propria cervellona:

Prendeva 10, 10 e poi 10. Non studiava nemmeno, talmente era brava.

Guai a chiamarla secchiona, ha poi rettificato Belen, una discola in piena regola:

Stavo attenta. Al contrario, ero pessima in comportamento. Sono scappata dalla scuola. E il preside mi ha beccata mentre scavalcavo il cancello, un cancello altissimo. Ma la motivazione era giusta. Una mia compagna aveva perso il papà e non ci permettevano di andare al funerale. Io ci sono andata lo stesso. Avevo 16 anni.

Più calma e composta Cecilia, la "più viziata di casa", che soffre della sindrome dell'abbandono ed è sempre alla ricerca di maggiori attenzioni. Tipico dei fratelli minori.

  • shares
  • Mail