Uomini e Donne, Nino Castanotto: "Al mio fianco, vorrei una donna particolare con molte qualità"

Il ritorno di Nino Castanotto tra il parterre maschile del trono over di Uomini e Donne

Nino Castanotto, dopo un anno d'assenza, è tornato a sedersi sulle sedie del parterre maschile del trono over di 'Uomini e Donne' con l'intenzione di archiviare le delusioni del passato e trovare la compagna della vita. Al magazine ufficiale della trasmissione di Maria De Filippi, il cavaliere ha spiegato i motivi che l'hanno spinto ad accettare nuovamente l'invito della redazione:

Forse in questo periodo particolare della mia vita, dove sto attraversando un radicale cambiamento sia a livello professionale che personale, avevo bisogno anche di mettere in discussione la mia parte più intima, sentimentale. In questo periodo, fatto di grandi cambiamenti, sto valutando alcune proposte professionali che mi sono state fatte e penso proprio che cambierò città, non escludo di andare a vivere nel nord Italia.

L'uomo ha delineato anche l'identikit della fidanzata ideale che, in questo momento della vita, possa accompgnarlo in un percorso d'amore:

Al mio fianco vorrei avere una donna particolare, con molte qualità. Pacata sia nell’esprimersi sia nelle movenze e con uno sguardo dolce. Affettuosa, non permalosa, e soprattutto che sappia comprendere la presenza fondamentale di mia figlia Carlotta. Mi sento di dire, forse con un po’ di presunzione, da padre innamorato, che non ci può non affezionare alla dolcezza di Carlotta.

Nino, per la prima volta, è tornata a parlare della storica ex Anna Tedesco, con cui è nata una burroscosa relazione, con la 'scomoda' presenza di Giorgio Manetti:

Sarei un ipocrita se affermassi il contrario. Inizialmente Anna mi aveva preso tantissimo. Vivevo quel periodo con l’illusione che potesse andare. Spesso andavo a trovarla a Gubbio, mi piaceva viverla nel suo contesto. A oggi mi è rimasto un buon ricordo di lei. Se dovessi farmi un esame di coscienza, forse ho sbagliato e peccato di “cocciutaggine”. Ma, proprio quando stavo facendo dei passi indietro, mi sono reso conto che era già troppo tardi.

Fonte | Uomini e Donne Magazine

  • shares
  • Mail