Kim Kardashian si è iscritta all’università

Kim Kardashian sui banchi universitari per studiare legge. Sogna di riformare la giustizia americana.

Imprenditrice di successo, star dei reality, moglie, mamma e a breve anche laureata. Forse. Nel dubbio Kim Kardashian si è iscritta all'università, optando per la facoltà di legge. A rivelare l'inattesa novità di settembre suo marito, Kanye West, nel corso della Fashion Week di New York.

«Mia moglie sta studiando legge, ed è una cosa molto seria». «È ciò di cui ci occupiamo: aiutare la gente che non può far sentire la sua voce. Distruggere le differenze di classe sociale. Ci sono due milioni di afro-americani in carcere, al momento. Noi aiuteremo queste persone a ritornare libere. Punto».

Kim, nei mesi scorsi, ha infatti contribuito alla liberazione di Alice Marie Johnson, 63enne afro-americana 22 anni fa arrestata per traffico di cocaina. Peccato che la donna non facesse altro che rispondere al telefono. Alla prima infrazione, venne sbattuta dietro le sbarre. Dopo una lunga trattativa con la Casa Bianca, che ha visto la Kardashian chiedere aiuto persino a Jared Kushner, cognato di Donald Trump, alla Johnson è stata concessa la grazia.

Un successo che ha portato Kim ad intraprendere seriamente la strada legale. Chissà, tra qualche anno potremmo persino chiamarla 'avvocato'.



Fonte: HarperBazaar

  • shares
  • Mail