George Clooney, muore scenografo alla festa di produzione della sua serie tv

Glauco Trasselli, scenografo noto nel mondo dello spettacolo, è stato trovato morto nella notte del 25 agosto a Roma

Glauco Trasselli, scenografo noto nel mondo dello spettacolo, 38 anni, è stato trovato morto nella notte del 25 agosto a Colle Oppio, a Roma, nel bagno del locale dove si stava festeggiando la serie tv Catch 22 di cui George Clooney è regista e co-produttore. A darne notizia oggi è il quotidiano Il Messaggero. Su Facebook il padre Fabrizio il 26 agosto aveva scritto:

Questa notte è morto, mio figlio, 38 anni, bambino, ragazzo, uomo, meraviglioso, come il sole... Non mi chiamate, vi prego.

QUESTA NOTTE È........MORTO........MIO FIGLIO.......38 ANNI..... BAMBINO,RAGAZZO, UOMO .....MERAVIGLIOSO ......COME IL...

Pubblicato da Fabrizio Trasselli su Domenica 26 agosto 2018

Al momento non si conoscono le cause del decesso. In attesa dell'esito dell'autopsia si ipotizza un malore improvviso. Gli amici, infatti, escludono che Trasselli possa aver assunto sostanze stupefacenti.

Il proprietario del locale in cui è avvenuto il drammatico episodio ha fatto sapere di averlo chiuso in segno di rispetto nei due giorni successivi all’accaduto.

Clooney, che ha trascorso l'estate nella Capitale per girare la serie televisiva tratta dal romanzo di Joseph Heller pubblicato in Italia con il titolo Comma 22, non era presente alla festa.

  • shares
  • Mail