Sossio Aruta e Ursula Bennardo hanno affidato ai rispettivi social gli ultimi messaggi a poche ore dalla partenza per l’avventura di Temptation Island Vip, le cui registrazioni sono iniziate poche ore fa. Ecco cosa ha scritto su Instagram, la dama tarantina rivolgendosi ai propri followers:

Lascio la perfezione ai convinti, io di perfetto non ho niente. Lascio l’ipocrisia a chi chiacchiera bene e razzola male, io preferisco parlare poco e dimostrare. Lascio l’opportunismo a quelli convinti che stare dove conviene sia migliore, io preferisco stare dove cavolo mi va di stare e non devo dare nessuna spiegazione. Lascio il giudizio a chi vive delle vite altrui perché io voglio vivermi la mia vita al meglio!

Anche il calciatore, prima della partenza per la Sardegna, ha invitato tutti i fan ad acquistare il suo libro prima di giudicare il suo comportamento come uomo, compagno, padre e personaggio televisivo:

Prima di GIUDICARE le apparenze provate per qualche secondo a conoscere la sostanza di una persona.. Vi invito a leggere la mia biografia #YoSoyUnPajaro scritta da #TinaMarasca e scoprirete una vita comune fatta di emozioni, dolori, gioie e dispiaceri..Per ricevere una copia con dedica e autografo contattare @marasca_tina
Grazie mille
#SiamoTuttiPàjari

Tutti, vi starete chiedendo, da mesi, qual è il filo conduttore di questa imperdibile opera letteraria? Si legge:

Raccontarsi agli altri è difficile, perché farlo, in fondo, è come dare un permesso: il permesso di scoprirsi, di incuriosire e di mostrare le reali debolezze. Raccontarsi è dare spazio, è aprire la porta alla persona concreta che si è, correndo soprattutto il rischio di non essere capiti ed essere giudicati, e in particolare, per un uomo “sotto ai riflettori”, quello di deludere e tradire il personaggio televisivo che il successo e la fama hanno delineato. Ma proprio per questa ragione, Sossio Aruta ha sentito il desiderio e ha avuto il coraggio di svestirsi dai panni di “campione” per dimostrare e mostrare che, al di là di ogni rete gonfiata, c’è: un figlio, un padre, un fratello, un amante innamorato e tradito, un amico, un uomo deluso, ma ancora pieno di entusiasmo e fiducia nella vita. Attraverso la penna di Tina Marasca, emerge la storia del ragazzo nato a Castellammare di Stabia e della sua passione per il calcio, che gli ha regalato giorni di gloria e ferite; è la storia dell’uomo che, tra cadute e ricadute, nutre la sincera speranza di lasciare, con queste pagine, la traccia delle sue mille sfaccettature.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Reality Leggi tutto