Antonella Clerici: "Milano? Ritorno a casa. Grata a Roma per la carriera e mia figlia"

Antonella Clerici felice di essersi trasferita da Roma a Milano per lavoro e la famiglia

antonella_clerici_vittorio_garrone_instagram_2018.jpg

Antonella Clerici, intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni, in edicola questa settimana, ha espresso la propria gioia per il ritorno a Milano in vista della sua ultima sfida televisiva, che porta per titolo 'Portobello'. Un vero e proprio cambiamento di vita dettato da ragioni di cuore:

Per me è un ritorno a casa. A Milano ero tornata anche per condurre il gala di Expo, nel 2015, l'avevo trovata trasformata, con tutta quella zona nuova, bellissima, intorno a Piazza Gae Aulenti. La trovo una città moderna, mi piace. Ma a Roma sarò eternamente grata non solo perché è la città eterna, ma anche perché la mia carriera ha preso il volo lì è nata mia figlia. Sarà sempre nel mio cuore.

Prima di buttarsi a capofitto nei nuovi impegni sul piccolo schermo, la popolare conduttrice ha deciso di godersi qualche settimana di vacanza con la figlia Maelle ed il compagno Vittorio:

Passerò qualche giorno al mare e dopo andrò in Normandia, perché amo il freddo e amo circondarmi di silenzio: quello è il posto ideale.

A partire dalla prossima stagione televisiva, la Clerici non sarà più alla guida de La Prova del cuoco, il cui testimone è stato raccolto da Elisa Isoardi:

Le ho detto che la trovo dimagrita e che dovrebbe mangiare un po' di più perché, a 'La prova del cuoco' la vogliono più in carne. Ma gliel'ho fatto notare da 'mamma', sono grande ormai e posso permettermelo. C'è chi, invecchiando, nei confronti delle colleghe più giovani peggiora. Io invece sono migliorata, come carattere e tutto. E riconosco che anch'io alla sua età ero affamata di fare bene il mio lavoro.

  • shares
  • Mail