'Dolores O’Riordan uccisa dalla fama': parola di mamma Eileen

Sei mesi dopo la morte di Dolores O’Riordan, parla per la prima volta sua madre.

SANREMO, ITALY - FEBRUARY 18:  Dolores O'Riordan of The Cranberries performs on stage at the closing night of the 62th Sanremo Song Festival at the Ariston Theatre on February 18, 2012 in Sanremo, Italy.  (Photo by Daniele Venturelli/Getty Images)

Lo scorso gennaio trovata senza vita in un bagno di un hotel di Londra, si pensa a causa di un'overdose di Fentanyl, Dolores O’Riordan è stata ricordata nelle ultime ore dalla mamma Eileen, intervistata dal The Irish Sun.

La straordinaria voce dei Cranberries, secondo sua madre, non avrebbe retto la pressione della fama, del successo clamoroso che travolse la band negli anni '90, dopo il boom di Zombie.

«Quando sei famoso non hai una vita, fai dei sacrifici. Non puoi andare in nessun posto perché altrimenti vieni riconosciuto». «Nessuno conosce tutto il bene che ha regalato alle altre persone. Ho moltissime lettere di persone che hanno scritto: “Non sarei qui senza Dolores. Mi ha salvato la vita”».

Il giorno prima di morire Dolores telefonò alla mamma, che ricorda con commozione quelle ultime parole scambiate con l'amata figlia: «Stavamo chiacchierando alle due del mattino. Avremmo voluto parlare tutto il tempo. Sette ore dopo ho ricevuto la telefonata che nessun genitore dovrebbe ricevere».

Dolores O’Riordan ha lasciato tre figli, Taylor Baxter Burton, Dakota Rain Burton e Molly Leigh Burton, avuti dall'ex marito Don Burton, suo sposo dal 1994 al 2014.

Fonte: TheSun

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail