Uomini e donne, Sara Affi Fella: "Luigi ha spiattellato la nostra intimità, non si è comportato da uomo"

La dura replica della tronista al corteggiatore con il quale la storia è durata pochissimo

sara-uomini-e-donne.png

Sara Affi Fella ha affidato al magazine di Uomini e donne la sua replica ufficiale (dopo quella via Instagram) alle dichiarazioni rilasciate di recente sulla stessa rivista da Luigi Mastroianni, il corteggiatore che ha scelto poco più di un mese fa e con il quale la storia è già finita.

"Sono delusa da tutte le cattiverie lette sul mio conto. Luigi vuole fare la vittima e uscirne pulito, ma non ha raccontato la verità" ha tuonato la tronista, che non ha gradito le esternazioni di Luigi:

Luigi ha giocato sporco. Il giorno prima che uscisse la sua intervista ci eravamo sentiti e mi aveva detto di aver rilasciato alcune dichiarazioni sulla nostra rottura, ma che non mi avrebbero screditato. Quello stesso giorno ha detto di volermi bene, di voler conservare il bel rapporto con me, scrivermi o prendersi un caffè insieme all'occorrenza. Credevo fosse sincero. E invece giovedì mattina mi sono trovata a leggere una montagna di bugie e cattiverie sul mio conto. Io i panni sporchi li ho sempre lavati in casa, eppure Luigi non ha fatto lo stesso e ha mentito.

A proposito dell'accusa di essersi preoccupato delle condizioni di salute di Luigi, Sara ha spiegato che non era stata messa al corrente dal diretto interessato e di averle apprese dai social. Quindi ha aggiunto:

Luigi è sempre stato assente: non chiamava né scriveva mai (...) Il problema è sempre stata la sua insicurezza, vede tutto nero. Lui innamorato? L'amore è un'altra cosa. Chi ama non infanga la persona che sta al suo fianco per uscirne bene né parla dell'intimità con l'altra persona per avvalorare la sua tesi di vittima.

Sara si è detta convinta che "Luigi aveva fretta di lasciarmi":

Voglio chiarire che sono stata invitata a Catania una sola volta e io non sono potuta andare perchè avevo mia nonna in ospedale. Tirare fuori questa questione è stato di una bassezza unica. Mia nonna era in terapia intensiva e, francamente, andare a Brescia per passare insieme a lei solo mezz’ora, perchè poi sarei dovuta scappare in aeroporto per fare serata con Luigi, mi sembrava una follia solo a pensarlo. Anche per quanto riguarda la questione del suo trasferimento a Roma ha detto uan bugia. Quando ha preso casa a Roma, io sono stata messa al corrente da lui alle 23, come se fossi l’ultima ruota del carro. Mi sono arrabbiata. Lui non ha mai parlato di sorpresa: a me aveva detto che si spostava per questioni lavorative. Voglio precisare che la maggior parte delle volte che ci siamo visti è stato perché ero io stessa a salire a Roma. Siamo sinceri: i problemi si sono creati quando Luigi ha visto che ero una persona all’antica e avevo bisogno di tempo per lasciarmi andare. Ho trovato di pessimo gusto il fatto che abbia deciso di spiattellare la nostra intimità, urlando ai 4 venti che non dormissimo insieme. Non si è comportato da uomo.

Quindi ha smentito il paventato ritorno di fiamma con il fidanzato storico Nicola Panico, dichiarandosi ufficialmente single:

Credo sia arrivato il momento di stare un po’ da sola. Voglio prendermi un anno sabbatico dall’amore. Forse è tempo che io mi goda i miei 21 anni e le mie amicizie.

Foto via Instagram

  • shares
  • Mail