Andrea Bocelli e il "Nessun dorma" alla festa del Leicester: "Feci schifo, non lo voglio più sentire"

A TikiTaka Russia Andrea Bocelli boccia la sua esibizione in occasione della festa del Leicester: "Feci schifo, non la voglio più sentire, equivale ad un rigore sbagliato. C'era un chiasso assordante"

bocelli.jpg

Per un tifoso del Leicester, così come per tutti gli italiani che si esaltarono per l’impresa di Claudio Ranieri, quell’esibizione rappresenta l’apice di emozioni lunghe una stagione. Ma per Andrea Bocelli il ricordo dell’esibizione all’interno del King Power Stadium vuol dire rivivere un vero “dramma” professionale.

Questa performance dal punto di vista artistico equivale ad un rigore sbagliato, è una cosa terribile, ha confessato il cantante ospite a TikiTaka Russia.

Il “Nessun dorma” eseguito nel maggio del 2016 davanti a 30 mila persone fu un regalo dell’artista all’allenatore italiano, che si era clamorosamente laureato campione d’Inghilterra.

Non la voglio più sentire, è una cosa inascoltabile fidati. Ero stanchissimo. Poi le condizioni lì erano proibitive, c’era un chiasso assordante”.

A poco sono bastate le rassicurazioni arrivate dallo studio. Bocelli è rimasto inamovibile: “Ho fatto schifo, credimi”.

  • shares
  • Mail