Maddalena Corvaglia: "Senza Elisabetta Canalis non avrei superato la separazione da mio marito"

La conduttrice di Paperissima Sprint parla della fine della storia con Stef Burns e del nuovo amore Alessandro Viani

maddalena-corvaglia.png

Maddalena Corvaglia racconta al settimanale Oggi la sofferenza vissuta per la separazione dal marito Stef Burns, storico membro della band di Vasco Rossi:

Separarmi da mio marito Stef Burns è stato durissimo. Ho passato un anno e mezzo molto difficile, stavo male, non dormivo la notte. Quando mi sono trasferita a Los Angeles ho scoperto che la persona che ho amato per sei anni semplicemente non esisteva. Ho fatto di tutto per salvare il mio matrimonio. Poi ho dovuto ammetterlo, prima di tutto con me stessa: era finita, senza che potessi farci nulla.

L'ex velina di Striscia la notizia attualmente conduttrice di Paperissima Sprint si è detta grata all'amica e collega Elisabetta Canalis:

Ad aiutarmi nei mesi più duri è stata Elisabetta Canalis, un’amica meravigliosa. Senza di lei non ce l’avrei mai fatta.

L'ex compagna di Enzo Iacchetti ha parlato anche della figlia Jamie, nata sei anni e mezzo fa proprio dal matrimonio con il musicista americano:

Insieme, Jamie e io siamo felici. Ora voglio solo darle serenità: è una bambina stupenda, buffa, curiosa, ma nell’ultimo anno ha vissuto tanta tensione.

Infine, a proposito del suo nuovo amore, Alessandro Viani:

È un uomo su cui puoi contare sempre, generoso e affidabile, nato per fare il papà. E anche se Jamie un padre ce l’ha – e nessuno glielo vuole togliere – Ale la ama come se fosse figlia sua. Per me, era una condizione irrinunciabile: non avrei mai potuto stare insieme a un uomo che non ci avesse amato entrambe.

  • shares
  • Mail