Per la prima volta in televisione, Giucas Casella, il paragnosta più famoso della tv ed ex concorrente della tredicesima edizione de L’Isola dei Famosi, ha presentato la compagna storica, la doppiatrice e attrice Valeria Perilli, con cui sta insieme da ben 37 anni, dal 1981.

Giucas Casella ha sempre tenuto nascosta questa relazione, dietro consiglio di Pippo Baudo che gli avrebbe consigliato di non parlarne in pubblico perché “le storie che finiscono sui giornali non durano mai”.

Valeria Perilli, intervistata da Barbara D’Urso a Domenica Live insieme al compagno, ha esordito, parlando celermente del suo passato professionale:

Ho fatto per vari anni la signorina Buonasera. Poi ho fatto l’attrice e oggi faccio la doppiatrice. Io sono la voce di Miranda di Sex and the City.

Successivamente, la Perilli ha cominciato a parlare di Giucas Casella in quanto compagno di vita:

E’ stato entusiasmante stare accanto a lui. Io registravo tutti i programmi ai quali partecipava. Ho vissuto con lui anche i momenti di ansia.

Giucas Casella ha sottolineato il comportamento che la compagna tenne quando nella loro vita entrò James, il figlio che l’illusionista decise di crescere senza la madre naturale:

Lei è stata un’ottima compagna anche quando ho deciso di occuparmi di James, il figlio che ho avuto da Carol, una modella inglese.

Anche Valeria Perilli ha raccontato la medesima storia dal suo punto di vista:

Lui mi raccontò di questa sua storia con la modella. Un po’ perché si sentiva in colpa, un po’ anche per farmi ingelosire! L’ho tranquillizzato e sono stata ben ripagata. Tutte le madri vorrebbero un figlio come James. Sono stata gelosa di lui ma ora che lo conosco non ho più motivi per esserlo.

Giucas Casella, dopo l’intervista, ha ricevuto una sorpresa da Francesca Cipriani, ex concorrente dell’Isola che, durante il reality show, è riuscito ad ipnotizzare per ben due volte.

E siccome non c’è mai due senza tre, Casella ha ipnotizzato la Cipriani anche durante la puntata odierna di Domenica Live…

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto