Le Iene Show, Pupo e Rocco Siffredi insieme agli Oscar del Porno

Dopo aver provato la marijuana, il cantante ha esordito in un film porno!

pupo-iene-siffredi.jpg

Dopo aver realizzato un reportage in California, in veste di inviato speciale per Le Iene Show, il programma di Italia 1 condotto da Ilary Blasi e Teo Mammucari con la partecipazione della Gialappa's Band, dedicato alla legalizzazione della vendita della marijuana per scopo ricreativo, Pupo ha realizzato un altro servizio "estremo", questa volta ambientato nel mondo del pornografia.

Ricordiamo che, nel servizio dedicato alla ganja, Pupo, per la prima volta nella sua vita, si è fatto una canna, mostrando gli effetti davanti alla telecamere.

In quest'occasione, invece, insieme all'attore a luci rosse italiano più famoso al mondo, la leggenda Rocco Siffredi, Pupo ha partecipato all'edizione 2018 degli AVN Awards, conosciuti per essere l'equivalente degli Oscar per il settore pornografico (ormai si è perso il conto delle statuette vinte da Siffredi, dagli anni '90 ad oggi).

Pupo, quindi, ha avuto l'opportunità di incontrare gli attori porno e le attrice porno più famosi, conosciuti e influenti del momento. Quello del cantante è stato un vero e proprio reportage: Pupo, infatti, ha chiesto loro com'è la loro vita, quali sono gli aspetti più nascosti di questo lavoro e come nasce un film a luci rosse (beh, non ci vuole molto a intuirlo...).

Rocco Siffredi ha accolto Pupo agli AVN Awards con entusiasmo. Queste sono state le sue dichiarazioni:

Sono contento che Pupo sia venuto a trovarmi e a vedere coi propri occhi l'energia positiva del porno e dei suoi protagonisti. Pupo e le sue canzoni sono da sempre testimoni di quanto sia alta la richiesta internazionale per la qualità e la creatività degli italiani.

E ovviamente anche questo servizio non poteva non riservare una sorpresa: Pupo, infatti, ha esordito in un film porno!

Queste sono state le sue dichiarazioni pubblicate sul sito de Le Iene:

Speriamo bene per mia madre, che da giovedì scorso non mi parla più!

  • shares
  • Mail