Il Grande Fratello 2018, in occasione della quarta puntata di martedì 8 maggio, offre il confronto tra Mariana e Patrizia che, nelle ultime settimane, si sono contese le attenzioni di Luigi Favoloso, ex di Nina Moric. La Bonetti è delusa dal comportamento dell’ex compagna di viaggio, che l’ha nominata senza rivelarlo agli altri inquilini.

Patrizia: “Questo è un gioco. Bisogna essere leali. Sei schifosa. E’ stata colpa tua se è caduto l’odio degli altri su Aida. Dai del falso a Luigi e Veronica. Sei la prima manipolatrice. Ti ha visto tutta Italia. Sei una persona disgustosa. Mi hai fatto accanire contro altre persone come Alessia che non c’entrano nulla. Io ho voglie di copertine? Ti sei permessa di darmi della poco di buono? Non sono io la gatta morta che si struscia su Luigi appena sono uscita”

Mariana: “Non ho giustifiche sulla nomination. Credevo che il tuo carattere cozzasse, a lungo, con il mio. Io non ho istigato nessuno. Se andassi in nomination, me ne vado nella mia cameretta. Luigi, a me non interessa, tant’è che, negli ultimi giorni, abbiamo litigato”.

Favoloso smentisce che ci sia della malizia dietro i grattini fatti, in settimana, a Mariana. Arriva il confronto con Patrizia che prova un sentimento di bene per il giovane imprenditore:

Patrizia: “Mi è dispiaciuto che hai messo in dubbio molte cose. Tu lo sapevi che ero stata con Gianluca. Voglio capire come stai? E questo avvicinamento con Mariana tra coccole. Non vi siete mai cagati. Perché hai messo in dubbio che io qui sia stata vera”.

Luigi: “Hai visto qualcosa di diverso da Veronica o Lucia Bramieri. Credo di non aver fatto degli errori con Mariana. Con te dobbiamo valutare alcune cose. Non mi ha dato fastidio la lista dei suoi ex uomini. Ho fatto delle riflessioni di cui non ero a conoscenza. Ho una situazione fuori non chiusa. Ci devo parlare. Nina? Io la voglio vedere. Sono sicura che ci parlerò”

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto