parliamo diParis Hilton

Tra il 2015 e il 2017 Paytsar Bkhchadzhyan è riuscita a rubare decine di foto h0t di Paris Hilton, dopo aver hackerato il suo iCloud, e ad entrare nel suo conto in banca, spillandole circa 250.000 dollari.

Nella giornata di ieri la donna è stata condannata a 57 mesi di carcere. Paris, presente in aula, si è ovviamente detta soddisfatta della sentenza.

«Questa donna mi ha preso di mira in un modo che non potrò mai dimenticare. Mi sono sentita incredibilmente violata. Ha rubato la mia vita e la mia identità. Ha provato a spaventarmi per soldi. È stato tutto così assurdo e folle, che mi sembrava di stare in un film». «Giustizia è stata fatta. Sono soddisfatta della sentenza. Ha avuto ciò che si meritava». «È stato traumatizzante e terrorizzante persino guardarla. Mi si è rivoltato lo stomaco, ma sono felice di averla vista e di averle fatto sapere quello che mi ha provocato. Penso che abbia capito e penso che il giudice abbia capito ancora di più».

La donna aveva hackerato anche gli account privati di Rick e Nicky Hilton, padre e sorella di Paris. L’ereditiera più famosa del mondo, cosa da non sottovalutare, potrà ora esclusivamente concentrarsi sulle annunciate nozze con l’amato Chris Zylka.

Fonte: TMZ

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Straniero Leggi tutto