La rinascita di Sara Tommasi: "Soffro di disturbo bipolare, mi sto curando. L'hard non mi appartiene" (Video)

Sara Tommasi torna a parlare a Le Iene e racconta della sua malattia: "Soffro di disturbo bipolare, mi sto curando. Ero incapace di intendere e di volere, ora cammino su un filo"



Viaggio all’inferno e ritorno. Sara Tommasi torna a parlare dopo anni di silenzio e una discesa verso il basso che sembrava non conoscere risalita. La luce in fondo al tunnel sembra invece sempre più luminosa, con la showgirl umbra – da anni lontana dalle scene – che ha avviato un percorso di cure.

Affetta da disturbo bipolare, l’ex valletta di Quelli che il calcio e concorrente de L’Isola dei Famosi nell'edizione del 2006, si è raccontata a Le Iene:

Pensavo di non venirne più fuori, questa malattie non dà lucidità ed energie. Non ti ricordi chi sei, dove devi andare. Ero un morto che camminava, i farmaci hanno permesso che io tornassi lucida”.

tommasi.jpg

Il punto più basso è stato indiscutibilmente raggiunto con la realizzazione di alcuni video hard: “Quelle cose non mi appartengono – ha confidato a Nina Palmieri – non le avrei mai fatte. Sono la Tommasi che avrebbe sì fatto una copertina sexy, ma non certe cose. Ero incapace di intendere e di volere. Pensavo di non uscire da questa cosa, i farmaci hanno permesso che questo disturbo rientrasse”.

Single e autonoma, la Tommasi sente ancora il peso degli eventi recenti: “Sono sempre vittima di chi mi trova e come prima cosa mi dice ‘andiamo a fare qualcosa’. Mi sono chiusa in casa per paura di fare conoscenze sbagliate”.

Le cure per ora proseguono, col sostegno della madre e delle persone più fidate:

Se non lo fai c’è la possibilità che la tua testa riperda controllo. Cammini su un filo. Basta che non prendi medicina, perdi lucidità e ricomincia discorso. E’ una situazione pericolosa”.
  • shares
  • Mail