Questa domanda mi sorge spontanea sfogliando le pagine della rivista Vanity Fair. C’è una lunga intervista a Luca Argentero, il “bello e possibile” del Grande Fratello 3. Questo simpatico e, permettetemi di dirlo, bellissimo ragazzo, dopo il suo soggiorno dentro la Casa ha conquistato un successo dopo l’altro passando dal classico calendario (Max 2004 per l’esattezza), alla fiction popolare Carabinieri per approdare al Cinema, quello con la “C” maiuscola con Saturno contro e con Lezioni di cioccolato, una commedia degli equivoci che uscirà a novembre.

Insomma Luca Argentero ha stoffa da vendere. Ma ne siamo proprio sicuri? Nell’intervista in questione dichiara che in Carabinieri “non ti chiedono di interpretare un personaggio ma di essere semplicemente te stesso”, quindi escludiamo che la fiction gli abbia insegnato qualcosa. Come ha fatto questo bel giovanotto a guadagnarsi un posto d’onore nel cinema italiano?

Chiedo a tutti una vostra opinione: vi piace Luca Argentero come attore? Oppure farebbe meglio a sculettare mezzo nudo tra Paola Perego e Elisabetta Gregoraci come fanno i suoi “fratellini” a Buona Domenica?

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto