Belen Rodriguez fu vittima di un rapimento lampo in Argentina

L'episodio è accaduto quando la showgirl era in età adolescenziale

belen-rodriguez.jpg

Il mondo dello spettacolo ha ormai consacrato la famiglia Rodriguez in quasi tutti i suoi settori, dal grande al piccolo schermo, alla moda. Belèn è diventata da oltre 10 anni una beniamina televisiva e abitudinaria nelle pagine del gossip, un po' come la sorella Cecilia, che ha partecipato a reality come L'Isola dei Famosi e Grande Fratello Vip, per cercare di seguire le orme della sorella maggiore (che nel passato ha avuto qualche risentimento di invidia nei suoi confronti). Jeremias Rodriguez lo abbiamo conosciuto relativamente da poco tempo per essere stato anche lui un discusso concorrente nella casa più spiata d'Italia.

La famiglia Rodriguez è stata ribattezzata ironicamente "clan", ed il settimanale InFamiglia si è occupato di loro, cercando di capire il loro passato, nel quale è presente un episodio spiacevole per la più nota dei Rodriguez, Belèn.

Nel suo paese natale in Argentina, quando la showgirl era adolescente, per più di un giorno, fu vittima di un rapimento lampo da parte di alcuni malviventi che la presero per i capelli e la sequestrarono in un bagno con altri componenti della famiglia. Fortunatamente riuscirono a liberarsi, ma i Rodriguez subirono dai rapitori il furto di qualche ricordo d'infanzia e oggetti di valore.

Da allora la famiglia Rodriguez non si è più divisa, l'unione ha fatto la forza e in una sorpresa fatta da Belèn al Grande Fratello Vip per Cecilia e Rodriguez hanno mostrato un unione che ha fatto la forza, il loro abbraccio sentito è stata la dimostrazione che il legame dei Rodriguez è ben saldo.

  • shares
  • Mail