Uomini e Donne, Giorgio Manetti: "Gemma? Non ero innamorato"

Giorgio Manetti del trono over di Uomini e Donne pronto per nuove conoscenze dopo Gemma Galgani

Giorgio Manetti, protagonista del trono over di Maria De Filippi, al settimanale Uomini e Donne Magazine', è tornato a parlare, ancora una volta di Gemma Galgani, con cui recentemente, in trasmissione, c'è stata qualche incomprensione, sfociata, poi, in veri e propri litigi:

Mi piaceva ma non ero innamorato. Nelle mie storie sono abituato a vivere giorno per giorno. Gemma aveva delle caratteristiche che mi piacevano, è una donna educata, interessante, elegante. Non avevo idea di alcuni suoi aspetti caratteriali. Per me l’eleganza è stimolante. Eccitante. Il resto lo lascio a quegli uomini che hanno sempre la bava alla bocca.

Il cavaliere fiorentino ha deciso, quindi, almeno in studio, di non mettere più il becco nelle conoscenze sentimentali dell'ex fidanzata per non turbarla:

Tra noi poteva rimanere l’amicizia e il rispetto. Per Gemma tutto si è trasformato in un cruccio eterno. Non si può continuare così, per me è una storia più che finita. Io per natura non riesco a portare rancore, la rabbia accorcia la vita. Per me lei è il passato.

Il 'Gabbiano', ad oggi, sta conoscendo assiduamente una donna di Verona che giudica, almeno al momento, molto interessante:

Non mi dimentico mai che sono in uno studio televisivo. Bisogna sempre cercare di dare il buon esempio. Non nascondo che in alcune situazioni la mia pazienza è stata messa a dura prova. Non riesco a sopportare quando viene messa in discussione la mia integrità. Lì perdo le staffe!

  • shares
  • Mail