Elisa Isoardi, ecco pregi e difetti di Matteo Salvini

Elisa Isoardi racconta il suo amore nei confronti di Matteo Salvini.

scaled-image-6.jpg

Elisa Isoardi a tutto tondo, tra tv e vita privata, dalle pagine di Leggo. La 35enne conduttrice Rai di Buono a sapersi - A tavola in salute, da tempo ormai fidanzata di Matteo Salvini, ha così risposto a chi ha criticato le sue parole sul dover 'stare nell'ombra', in quanto donna, per poter affiancare il leader leghista.

«Sono quindici anni che lavoro in prima linea in tv, sono una donna completa, indipendente e realizzata. Quando il tuo fidanzato si sta giocando la partita della vita è normale che gli stai un passo indietro. Ma il mio passo indietro non voleva dire quello che invece hanno preso in modo pretestuoso e sbagliato. Secondo me, non hanno letto neanche l'intervista, hanno strumentalizzato e basta».

Colpa di chi ha criticato, in conclusione, per un Salvini che in cucina mangia all'italiana. Come se vivesse in trattoria.

«Lui mangerebbe sempre cacio e pepe o gricia, con un bicchiere di vino rosso. Però apprezza anche le mie specialità come la pasta ai tre carciofi. Quando viene da me mi porta tutte cose che vuole mangiare. Il Frico soprattutto, un piatto a base di patate e formaggi di varie stagionature. C'è talmente tanta roba che nel mio condominio fanno festa perché poi distribuisco a tutti».

Pregi e difetti dell'amato Matteo?

«Pregi ne ha tanti. Su tutti capacità di mediare, osservazione e pacatezza. Chi lo conosce lo sa». «Difetti? Troppo perfezionista nelle cose. Per esempio? Deve mettere le scarpe perfettamente allineate e in coppia».

E il regalo più bello? «Il tempo che passiamo insieme. Anche davanti alla tv: Guardiamo tanti film, italiani soprattutto».

  • shares
  • Mail