Colin Farrell in rehab

Sobrio dal 2005, Colin Farrell entra in rehab per evitare tentazioni.

SANTA MONICA, CA - MARCH 01:  Colin Farrell speaks onstage during the Oscar Wilde Awards 2018 at Bad Robot on March 1, 2018 in Santa Monica, California.  (Photo by Alberto E. Rodriguez/Getty Images for US-Ireland Alliance ) Ancora rehab per Colin Farrell. Secondo quanto riportato dal DailyMail, l'attore irlandese, a breve in sala grazie al sequel di Animali Fantastici e dove Trovarli, si sarebbe fatto ricoverare di sua spontanea volontà presso il Meadows di Wickenburg, centro contro le dipendenze da 35.000 dollari al mese che in passato ha ospitato star del calibro di Selena Gomez, Tiger Woods e Kevin Spacey.

Per Farrell l'incubo da abbattere si chiama alcool. Sobrio dal 2005, il divo avrebbe deciso di cercare aiuto onde evitare uno spiacevole bis, visti i tanti impegni lavorativi che al momento lo vedono protagonista (3 film girati nell'ultimo anno).

«Ha alle spalle 12 anni di sobrietà, ma nell’ultimo anno è stato sepolto dal lavoro e ha sentito l'urgenza di tornare in rehab». «Ha deciso di recarsi preventivamente nel centro prima che tornassero i fantasmi del passato. Non vuole cadere nuovamente nella buca del coniglio. È consapevole di essere un ex tossicodipendente e sa che basta ben poco per tornare a usare sostanze di nuovo».

Queste le parole di una fonte, con l'attore che non ha smentito nè confermato la notizia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail